Richiedi il visto per Cuba e l'assicurazione viaggio per andare a Cuba
- IT EN FR ES

Coesione familiare tra cittadino Eu e cittadino cubano

COESIONE FAMILIARE TRA FAMILIARE DI CITTADINO EU CON CITTADINO CUBANO

AVENTI DIRITTO AL PERMESSO DI SOGGIORNO :
 
1) CONIUGE –    oppure    2) FIGLI MINORI –
 
3) FIGLI MAGGIORENNI A CARICO, qualora non possono per ragioni oggettive provvedere al proprio sostentamento a causa del loro stato di salute che comporti invalidità totale –
 
4) GENITORI A CARICO gli stessi non abbiano altri figli nel Paese di origine o di provenienza
1. Istanza (mod. 209) e marca da bollo da 16€   compilata e sottoscritta dall’interessato tramite kit postale;
2. 4 fotografie formato tessera a colori avente posa uguale;
3. Fotocopia passaporto dello straniero che è arrivato in Italia  (pagine relative a dati anagrafici, foto, date di rilascio e scadenza e timbri di frontiera) con originale in visione;
4. Documentazione attestante il grado di parentela rilasciato dal Paese estero, tradotto e legalizzato dalla competente Autorità Diplomatica o Consolare italiana nel Paese d’origine (es. estratto di nascita con paternità e maternità, certificato di matrimonio, presa a carico oppure lo stato di famiglia). 
 
N.b.: Nei casi in cui la documentazione riporti un “apostilla” la traduzione (comunque necessaria) può essere fatta dai Consolati presenti in Italia del Paese di appartenenza del soggetto;
 
5. Stato di famiglia rilasciato dal Comune di residenza aggiornato;
6. Certificato di idoneità alloggiativa, rilasciato dalla A.S.L. competente o dal comune, che attesti il numero di persone che l’alloggio può ospitare;
7. Dichiarazione di ospitalità (presso il commissariato di zona o polizia locale);
8. Originale e fotocopia della dichiarazione dei redditi anno 2017 del nucleo familiare;
9. Permesso di soggiorno precedentemente rilasciato per altri motivi NON scaduto da più di 1 anno o copia del timbro di ingresso ed eventuale dichiarazione di presenza;
10. Copia del permesso di soggiorno del cittadino regolarmente soggiornante in Italia in corso di validità, oppure ricevuta della richiesta di rinnovo;
11. Contributo per il rilascio elettronico del permesso di soggiorno calcolato in base alla scadenza del parente regolarmente soggiornante (30,00 € per assicurata Poste italiane , 16,00 per la marca da bollo e 30,46 per il permesso di soggiorno ). 
IN CASO DI GENITORE DI ETA’ INFERIORE AI 65 ANNI: documentazione tradotta e legalizzata dall’Autorità Diplomatica o Consolare Italiana nel Paese d’origine dalla quale si evinca che gli stessi siano totalmente a carico del cittadino regolarmente soggiornante in Italia e che i genitori stranieri non abbiano altri figli nel Paese d’origine o di provenienza;
IN CASO DI GENITORE DI ETA’ SUPERIORE AI 65 ANNI: documentazione tradotta e legalizzata dall’Autorità Diplomatica o Consolare Italiana nel Paese d’origine che certifichi che gli altri figli siano impossibilitati al loro sostentamento per documentati gravi motivi di salute e assicurazione sanitaria illimitata. 
 

 

 
DOCUMENTAZIONE PER COESIONE FAMILIARE CON CITTADINI ITALIANI
ex. art.28 co.1 lett.b DPR 334/2004 e art.19 co.2 lett.c D.Lgs 286/98
AVENTI DIRITTO AL PERMESSO DI SOGGIORNO: ASCENDENTI DIRETTI ENTRO IL 2° GRADO DEL CITTADINO ITALIANO: CONIUGE – FIGLI – GENITORI – NONNI – FRATELLI-SORELLE
Fare la prenotazione appuntamento tramite cupa project
1. 4 fotografie formato tessera a colori  avente posa uguale;
2. Fotocopia passaporto dello straniero  che è arrivato in Italia (pagine relative a dati anagrafici, foto, date di rilascio e scadenza e timbri di frontiera) con originale in visione;
3. Documentazione attestante il grado di parentela rilasciato dal Paese estero, tradotto e legalizzato dalla competente Autorità Diplomatica o Consolare italiana nel Paese d’origine (es. estratto di nascita con paternità e maternità, certificato di matrimonio, presa a carico, stato di famiglia). Nei casi in cui la documentazione riporti un “apostilla” la traduzione (comunque necessaria) può essere fatta dai Consolati presenti in Italia del Paese di appartenenza del soggetto; qualora si tratti di matrimonio, contratto sia in Italia sia all’Estero, è necessaria il certificato di matrimonio rilasciato dal Comune;
4. Stato di famiglia rilasciato dal Comune italiano aggiornato non retrodatato oltre 6 mesi; Dichiarazione di ospitalità (presso il commissariato di zona o polizia locale);
5. Dichiarazione di convivenza da autocertificare presso gli Sportelli;
6. Permesso di soggiorno qualora lo straniero sia già stato autorizzato ad altro titolo o copia del timbro di ingresso ed eventuale dichiarazione di presenza.
7. Contributo per il rilascio elettronico del permesso di soggiorno calcolato in base alla scadenza del parente regolarmente soggiornante (30,00 € per assicurata Poste italiane , 16,00 per la marca da bollo e 30,46 per il permesso di soggiorno ). 
 
Per stranieri regolari (titolari di visto o permesso di soggiorno anche per altro motivo): tramite kit postale.
In tutti gli altri casi: Istanza compilata e sottoscritta dall’interessato/a (mod. 209) e marca da bollo da 16€ da presentarsi allo sportello previa prenotazione online su www.cupa-project.it per art.19 
Verrà rilasciato un permesso di soggiorno elettronico della validità di 2 anni. 


RICHIEDI IL VISTO PER CUBA




Visto Turistico - Agenzia di Milano per il rilascio del visto per cuba o andare all''estero o visti per andare dall'Italia a Cuba



Ti serve un aiuto o vuoi ricevere info? Contatta un operatore
I nostri uffici sono aperti dal:
LUN al VEN dalle 9:00 alle 13:00 / 14:00 alle 18:30
VISTO TURISTICO CUBA
Via Ponte Seveso, 41- 20125 - Milano, IT (MI) ITALY
Tel (+39) 02 67078247 - 02 67072224
Fax (+39) 02 67387476
info@vistoturisticocuba.com

<<Torna alla pagina precedente